Descrizione Progetto

TEORIA DEI GIOCHI: SVILUPPO EVOLUTIVO E SEQUENZE SISTEMICHE

Nel suo lavoro il matematico deve pensare in termini razionali e logici, anche se può commettere errori. Come uno scacchista, d’altronde. [John Nash]

Il secondo è il primo degli sconfitti. L’essere umano utilizza la Teoria dei Giochi ogni volta che deve prendere una decisione. Ad ogni decisione, razionale o irrazionale, corrisponde una conseguenza che deve portare alla vittoria di una delle due parti.