Descrizione Progetto

L’ARTE CHE PROFUMA DI STAMPA

Nulla sveglia il ricordo quanto un odore.

Per chi vive nell’era digitale, ma ha nel cuore i profumi del passato. Quei profumi che ti riportano indietro di 27 anni, quando con pazienza e dedizione ti mettevi in punta di piedi sul bancone della cartoleria per scegliere il libretto delle greche.